Home page » Progetti » Linee guida per centri logistici

Individuazione criteri guida per la realizzazione di nuovi centri logistici è un progetto che coinvolge A.L.O.T. come soggetto incaricato per conto della provincia di Brescia.

Lo studio fornisce una serie di indici parametrici puntuali che costituiranno degli indirizzi per il mondo imprenditoriale e dei criteri guida per le amministrazioni chiamate a governare le trasformazioni territoriali, valutando ogni singolo progetto.

Oltre a individuare riferimenti operativi per la localizzazione degli insediamenti, il loro dimensionamento, la migliore accessibilità al fine di contenere ogni possibile impatto negativo sull’ambiente e sull’organizzazione dei trasporti e della mobilità, il lavoro individua anche ogni misura o altro possibile incentivo prioritariamente rivolto al perseguimento delle scelte e delle politiche aziendali pienamente coerenti con gli obiettivi provinciali (prevalentemente indirizzati allo sviluppo dell’intermodalità).

Info progetto

Status Completato
Leader A.L.O.T. s.c.ar.l, Agenzia della Lombardia Orientale per i Trasporti e la Logistica
Partner Provincia di Brescia
Durata Gennaio 2010 – Febbraio 2012

Background

Le recenti iniziative urbanistiche pervenute all’attenzione della Provincia di Brescia, aventi ad oggetto la realizzazione di nuovi poli funzionali ad attività di logistica e trasporto delle merci, hanno messo in evidenza la difficoltà dell’amministrazione a valutare ogni proposta, soprattutto quando trattasi di iniziative non in linea con gli indirizzi provinciali, per localizzazione o tipologia, sebbene comunque in alcun modo contrastanti.

Risulta evidente la debolezza dell’attuale strumentazione urbanistica provinciale nel governare tali iniziative e appare chiara, quindi, l’esigenza di adottare un nuovo strumento che, di supporto al Piano Territoriale di Coordinamento Provinciale e agli altri Piani di settore già in essere, sia in grado di orientare gli Uffici nell’importante lavoro istruttorio di studio e valutazione di ogni iniziativa.

Azioni

  • Quadro normativo e pianificatorio sull’insediamento di poli produttivi e nodi logistici per funzioni e servizi sovralocali

  • Analisi degli aspetti relativi agli insediamenti per la logistica nel contesto delle quattro Province di Brescia, Bergamo, Cremona e Mantova

  • Il caso della Provincia di Brescia: distribuzione delle competenze, strumenti di pianificazione e linee di indirizzo, classificazione dei nodi logistici presenti.

  • Classificazione proposta dei poli logistici

  • Definizione degli obiettivi e Linee di azione

  • Macrocriteri e Microcriteri

  • Sintesi rispetto alle possibilità di inserimento dei macro e microcriteri all’interno delle norme tecniche di attuazione della variante al PTCP della Provincia di Brescia

Azioni locali

Analisi dettagliata del caso della Provincia di Brescia.

Obiettivo strategico

Lo strumento deve risultare chiaramente efficace per gli Enti locali e la società imprenditoriale, nel guidarne le scelte e indirizzarne l’attività verso soluzioni preventivamente già coerenti con gli obiettivi della pianificazione provinciale.

Obiettivi-risultati

obiettivo

risultato atteso

risultato raggiunto

Guidare le scelte e indirizzare l’attività della Provincia nella valutazione della localizzazione di poli logistici sovralocali

Definizione di linee guida per la realizzazione dei nuovi insediamenti logistici
 

Documento di indirizzo con indici parametrici puntuali e verifica rispetto al vigente PTPC
 

Miglioramento della sostenibilità ambientale, aumento della sicurezza stradale e della vivibilità.

Orienta gli Uffici nell’importante lavoro istruttorio di studio e valutazione di ogni iniziativa di insediamento logistico sovracomunale.

Indirizza il mondo imprenditoriale verso le aree più opportune ove insediare i propri poli logistici.

Copyright © 2017 ALOT | Tutti i diritti riservati | Privacy policy | design by Emporio ADV

Diagonale