Home page » Progetti » EPTA
Tutti i Progetti Progetti > EPTA

EPTA è un progetto europeo cofinanziato da "Interreg IVC-Regional Initiative Project”; coinvolge 7 paesi UE: Belgio, Bulgaria, Grecia, Italia, Portogallo, Repubblica Ceca, Romania e un paese non UE, il Regno Unito

EPTA – Modello Europeo di Agenzia dei Trasporti Pubblici come fattore chiave per il raggiungimento del trasporto sostenibile

La finalità del progetto EPTA è quella di aumentare la sostenibilità del trasporto pubblico dal punto di vista ambientale, energetico ed economico, attraverso lo scambio di esperienze, saperi e buone pratiche sulle agenzie dei trasporti pubblici (PTA) esistenti nelle diverse Regioni Europee.
Il programma dell’Unione Europea punta a selezionare le best practice europee e a trasferirle nelle politiche di sviluppo regionali al fine di produrre un modello condiviso per la creazione di un'Age nzia di Trasporto Pubblico efficiente, aumentando la capacità e la consapevolezza tra i decisori politici.

Info progetto

Status Completato
Candidatura Bando – Interreg IVC 2011- Regional Iniziative project 2011
Programma Interreg IVC – Regional Initiative Project
Durata 01/2012- 06/2014
Budget totali € 1.346.448 – EU co-finanziato 75%
Leader SRM - Reti e Mobilità - IT -

Partners

cod

partners

zone

Leads work package

LP

SRM - Reti e Mobilità 

IT

WP0/WP1

PP02

Regione Emilia Romagna

IT

PP03

Almada City Council

PT

WP4

PP04

Rogaland County Council

NO

PP05

The University Court of The University of Aberdeen

UK

WP3

PP06

POLIS - Promotion of operational links with integrates services, International Association

BE

WP2

PP07

Razlog Municipality

BG

PP08

Brasov Metropolitan Agency

RO

PP09

The PTA - Thessaloniki Public Transport Authority

EL

PP10

A.L.O.T. s.c.a.r.l., Agenzia della Lombardia Orientale per i Trasporti e la Logistica

IT

PP11

Municipality Council Praha –Suchdol

CZ

Work package

cod

work package

WP0

Preparazione delle attività

WP1

Gestione e Coordinamento: raggiungimento degli obiettivi del progetto evitando conflitti tra le parti, senza irregolarità, come riferito nel programma

WP2

Comunicazione e Diffusione: diffusione e promozione dei concetti EPTA e dei risultati ottenuti, attraverso i canali di comunicazione principali al fine di ottenere un aumento della consapevolezza a livello pubblico riguardo ad un modello europeo di Agenzia di Trasporto Pubblico

WP3

Scambio di esperienze dedicate all’identificazione e all’analisi di buone pratiche, attraverso la realizzazione di una rete capace di coinvolgere 10 Regioni provenienti da 9 paesi e fornire un miglioramento delle conoscenze, scambio di esperienze e la promozione di buone pratiche sul modello di Agenzia di Trasporto Pubblico

WP4

Le buone pratiche mediante azioni e strumenti politici: elaborazione di 8 studi di fattibilità e redazione di un modello di Agenzia di Trasporto Pubblico relativo a diversi aspetti delle funzioni dell’agenzia stessa

Background

Nel primo trimestre del 2012 il settore del trasporto pubblico, ovvero metro, bus e tram, ha registrato un vero e proprio boom come conseguenza del caro benzina e della tendenza alla riscoperta dei mezzi pubblici.

Al di là del risparmio economico, negli ultimi anni il tema della sostenibilità ambientale, dell’efficienza energetica e della mobilità sostenibile è cresciuto di importanza nelle agende dei politici, dei media e dei decision makers sia a livello nazionale che europeo.

L'input dell'Unione Europea mira alla ricerca di una maggiore sostenibilità del sistema dei trasporti, che passa da una visione strategica coordinata fra i Paesi dell'Unione affinché essi operino in un quadro politico chiaro e corretto.

Azioni

  • Diffusione delle attività di progetto dei risultati e degli output a livello locale, regionale, nazionale ed europeo (responsabili politici, autorità, operatori di trasporto). La promozione del modello EPTA, delle metodologie e dei relativi risultati sarà un'attività fondamentale fino alla fine del progetto

  • Costituzione di una metodologia “Peer education" tra i partner, applicata alla Mobilità e alla Governance del Trasporto Pubblico

  • Elaborazione di 8 studi di fattibilità (FS) per valutare l'impatto potenziale nel trasferimento di buone prassi in ogni sito e relativa presentazione degli studi ai responsabili politici di riferimento. Redazione di un 'Position Paper & Linee Guida' quale strumento innovativo a disposizione dei decisori politici

Azioni locali

ALOT contribuirà nell'ambito dello studio di fattibilità del modello della nuova Agenzia, analizzando la fattibilità economica e istituzionale, a partire dal piano di attività, definendo la struttura della società, il contesto istituzionale, il personale e altre risorse richieste, le fonti finanziarie, sulla base di una chiara indicazione della missione orientata a vantaggio collettivo dell'Agenzia. Successivamente diffonderà e  trasferirà i risultati del progetto alle Province Socie e a tutte i potenziali stakeholders interessati a livello pubblico, sia locale che regionale e interregionale. 

ALOT ha realizzato due Feasibility Study:

  •  “Defining the best model of PTAs tendering/awarding procedures in East Lombardy”;
  • “Multi Modal Transport Agencies in Brescia, Bergamo, Mantova and Cremona. Business Plan Guidelines.

Obiettivo strategico

L’obiettivo generale di EPTA è di aumentare la sostenibilità del trasporto pubblico dal punto di vista dell’efficienza ecologica, energetica ed economica, attraverso lo scambio di esperienze, saperi e buone pratiche sulle Agenzie dei trasporti pubblici (PTA) esistenti nelle diverse Regioni Europee, con lo scopo di individuare un modello di agenzia che rappresenti un centro di conoscenza sulla tematica.

Obiettivi-risultati

obiettivo

risultato atteso

risultato raggiunto

Scambio di conoscenze nel campo delle Agenzie di Trasporto Pubblico per migliorare l'efficienza dei servizi di trasporto pubblico e la sostenibilità globale riducendo il consumo energetico e l’impatto ambientale, promuovendo un migliore utilizzo delle risorse e aumentando la coesione sociale delle zone svantaggiate
 

Scambio e condivisione di esperienze su come sviluppare e gestire un’ Agenzia di Trasporto Pubblico attraverso una serie di corsi di formazione e workshop


 

All’interno di EPTA gli Staff Exchange sono organizzati da ALOT. Sono stati effettuati ad ora 2 Staff Exchange, 1 ad Almada su Awarding, Managing and Control e 1 a Stavanger (Norway) su Promotion, Tendering and Awarding 



 

Superare la mancanza di coordinamento nella governance del settore pubblico dei trasporti
 

 

Consolidamento e trasferimento di buone pratiche tra aree coinvolte attraverso la raccolta ed il trasferimento di esperienze ben consolidate e di buone pratiche di cooperazione virtuosa tra i diversi attori
 




Consentire ai diversi partner di individuare il modello più appropriato di Agenzia di Trasporto Pubblico rispetto alle necessità locali, attraverso una maggiore sensibilizzazione sia attraverso studi analitici sui bisogni locali e delle possibili soluzioni
 

Promozione di strumenti politici e di linee guida di regolamentazione a livello locale, regionale, nazionale per la costituzione e l’organizzazione di una Agenzia di Trasporto Pubblico
 





 

Creare pre-condizioni per una costituzione effettiva e migliorare la sostenibilità dei trasporti attraverso l’organizzazione di una Agenzia di Trasporto Pubblico
 

Condivisione di approcci e di soluzioni mediante una raccolta di casi di studio, Position Paper e Linee Guida

 




 

Promuovere e diffondere a livello locale, regionale ed europeo il concetto, l'approccio ed i risultati del modello di Agenzia di Trasporto Pubblico, come un vero e proprio strumento di coordinamento del sistema dei trasporti
 

Scambio di esperienze per aumentare la capacità e consapevolezza tra i decisori politici fondamentali in materia di modelli di Agenzie di Trasporto Pubblico per migliorare l'efficienza sostenibile, economica ed energetica del trasporto pubblico
 

Evento EPTA a Brescia il 26 Febbraio 2014. “Le funzioni delle Agenzie per il trasporto pubblico. Confronto tra la situazione italiana ed i modelli europei.” Durante l'evento è stata presentata la situazione italiana per quanto riguarda la gestione del Trasporto Pubblico locale. Sono state altresì presentate le normative vigenti a livello nazionale, regionale e provinciale. L'evento è stato aperto a tutte le pubbliche amministrazioni locali, provinciali e regionali, coinvolte su temi del trasporto pubblico coinvolgendo anche i loro rappresentanti politici e/o tecnico operativi, nonché le agenzie e aziende di trasporto pubblico e le varie associazioni per i servizi pubblici del Nord Italia . ALOT ha presentato e discusso con gli stakeholder anche i suoi due studi di fattibilità.




 

I singoli cittadini potranno beneficiare della costituzione di un’ Agenzia di Trasporto Pubblico che mira alla mobilità sostenibile, quindi alla riduzione dei livelli di congestione sulle strade, quindi di emissioni CO2 in atmosfera, così come dei consumi energetici e dei costi di gestione puntando quindi anche ad un miglioramento dei servizi offerti.

Le autorità regionali ed i governi locali potranno beneficiare dalla definizione di un modello di Agenzia di Trasporto Pubblico per migliorare la governance del settore ed attestarsi a livelli europei condivisi. Inoltre avranno a disposizione  un’analisi del territorio e dei suoi bisogni, su cui stabilire quali funzioni delegare all’ Agenzia stessa.

Le aziende private e gli operatori di trasporto potranno godere della profonda conoscenza delle attività e delle funzioni utili dell’ Agenzia di Trasporto Pubblico, al fine di attivare con essa sinergie per contribuire alla sostenibilità nel settore dei trasporti.

Tutto il Territorio Progetti > EPTA > Territorio
Tutte le Soluzioni Progetti > EPTA > Soluzioni

Copyright © 2017 ALOT | Tutti i diritti riservati | Privacy policy | design by Emporio ADV

Diagonale